Ricerca

Compiti istituzionali del Dipartimento sono la promozione e il coordinamento delle attività di ricerca in ambito giuridico, filosofico ed economico. L'attività scientifica del Dipartimento si concretizza, oltre che nelle numerose ricerche in corso, nell'organizzazione di iniziative, quali convegni e conferenze, giornate di studio e seminari, promossi nelle distinte aree disciplinari.

L' attività di ricerca ha riguardato principalmente i seguenti ambiti:
- Infortuni sul lavoro e obbligo di adeguata organizzazione: dalla responsabilità penale individuale alla "colpa" dell'ente;
- Integrazione europea ed evoluzione del sistema penale;
- La cultura filosofico-giuridica e penalistica internazionale della prima metà del novecento attraverso l'archivio Giorgio Del Vecchio;
- Le contestazioni a catena tra malformazioni congenite del sistema ed incertezze interpretative: il rischio di una custodia cautelare "senza fine";
- Recidiva e recidivismo: le diverse risposte offerte in Europa dagli ordinamenti e il contributo degli studi empirici;
- Profili processuali del costituzionalismo plurale o multilivello;
- Corporate criminal liability: current problems and perspectives also in the light of a comparative analysis;
- I danni da attività giudiziaria penale;
- L'acquisizione dello status di indagato: la gestione dei registri delle notizie di reato da parte del pubblico ministero;
- Il latitante: dinamiche processuali e implicazioni penalistiche nella dimensione interna e internazionale;
- La responsabilità da reato dell’ente nella prospettiva delle organizzazioni internazionali e del diritto ‘globalizzato’. Con una giornata dedicata ai rapporti tra l’Italia e i Paesi dell’area balcanica,  con particolare attenzione ai rapporti italo-albanesi;
- Lex mitior e giudicato penale;
- Filosofia del diritto e diritto alla pena;
- Pene per l'individuo e pene per l'ente: sistemi a confronto in Italia e nei Paesi latino-americani;
- La riforma delle intercettazioni di comunicazioni e conversazioni: tutela della riservatezza, esigenze di accertamento, diritto di cronaca;
- Traduttologia legislativa e diritto uniforme nell'Unione Europea. Esigenze filosofico-giuridiche ed istanze pratiche del sapere del giurista sul piano ermeneutico;
- Filosofi del diritto alla Sapienza tra le due guerre;
- La responsabilità delle imprese da reato nei Paesi del c.d. BRICS (Brasile, Russia, India, Cina, Sud Africa) nell'ottica dell'economia globalizzata;
- Globalizzazione e Competitività Internazionale: nuovi scenari e prospettive;
- Internazionalizzazione e dinamica demografica delle imprese: l'impatto della crisi economica;
- Asymmetric information and current global financial crisis: inefficiencies and responsibilities;
- Analisi gius-economica del partenariato pubblico-privato: applicazione al caso delle reti di comunicazioni a banda larga e ultra larga;
- Sviluppo economico, capitale sociale e ambiente: un'indagine sul Mezzogiorno;
- Gli effetti della crisi economica sulle politiche fiscali, sulle politiche per il lavoro e sulle contrattazioni private;
- L'impatto della regolamentazione bancaria internazionale (Basilea 3) ed europea sul sistema bancario e sulle piccole e medie imprese italiane;
- Una riconsiderazione dei sistemi di welfare in termini di spesa sociale netta: implicazioni economiche e riflessi giuridici per l'Italia nel contesto europeo;
- Crisi economica ed austerità: effetti macro e micro economici;
- Laicita' e formazioni sociali religiose: il pluralismo delle societa' contemporanee;
- Scuola pubblica, religione e laicità dello Stato nel contesto di una società multiculturale e multireligiosa;
- Identità e differenza nella società multiculturale e multireligiosa. Ermeneutica giuridica e uso interculturale del diritto;
- Religioni, culture e responsabilità penale. Cosmopolitismo dell’esperienza sociale contemporanea, soggettivazione della tutela penalistica e confronto interculturale;
- Diritto e Religioni.